HOME » News

Una sezione dedicata in cui puoi trovare tutte le risposte alle più frequenti domande sul nostro mondo.



Vai alla sezione

News

22/11/2017
Quarta generazione di Travaini

La ns. Società ha inaugurato il mese di Novembre con un’importante novità: Federico Travaini, che rappresenta la quarta generazione della Pompetravaini, entra ufficialmente a far parte dell’azienda. Ottenuta la laurea magistrale in ingegneria meccanica presso il Politecnico di Milano, Federico Travaini (classe 1991) ha successivamente maturato un’esperienza triennale presso un’azienda leader mondiale nei prodotti ad alto contenuto ingegneristico operante prevalentemente nel settore dell’Oil & Gas. La storia di Pompetravaini inizia nel lontano 1929, fu fondata da Carlo Travaini (senior), portata avanti con grande merito dal figlio Mario Travaini a cui ha fatto seguito l’attuale conduzione di Carlo Travaini, caratterizzata da grande impegno per garantire ai nostri prodotti la massima affidabilità e la più alta qualità, puntando su professionalità e innovazione. Ed ecco che ora, con l’ingresso di Federico, l’azienda continuerà a crescere nel migliore dei modi dimostrando di essere un esempio di serietà e grande solidità.

18/10/2017
POMPETRAVAINI-NSB rinnova la certificazione ISO 9000:2015

La nostra filiale svizzera Pompetravaini-NSB con sede a Pratteln che produce skid, pompe e compressori per l’Oil & Gas operando, a pieno ritmo, nel settore nucleare e farmaceutico che sono tra gli ambiti più rappresentativi dell’industria meccanica ad altissimo livello, in data 4 Ottobre 2017 ha rinnovato la certificazione ISO 9001, superando senza alcuna difficoltà la verifica annuale e passando così all’ultima edizione della normativa, la ISO 9001-2015. La nuova versione si differenzia dalla precedente per il metodo della gestione del rischio nei processi primari. Questa è la prova che “Committed to stay ahead” il motto che da sempre guida Pompetravaini ha trovato terreno fertile per animare anche le nostre filiali.

29/09/2017
ATTENZIONE: E-MAIL FRAUDOLENTE

Abbiamo ricevuto segnalazioni riguardo e-mail contraffatte che usano nomi, logo, disclaimer di POMPETRAVAINI, si tratta di un´azione fraudolenta assolutamente non autorizzata.
Tali e-mail non sono comunicazioni di POMPETRAVAINI, se doveste riceverle raccomandiamo di non cliccare su nessuno dei link o degli allegati contenuti, potrebbero infatti danneggiare il vostro computer, è sufficiente eliminare la e-mail.
Tramite l’utilizzo di e-mail fraudolente, effettuando il cosiddetto phishing, persone e/organizzazioni tentano di acquisire dati sensibili per scopi illegali.
Queste e-mail sembrano provenire da POMPETRAVAINI: utilizzano, infatti, il nome ed il logo in modo fraudolento e non autorizzato.
POMPETRAVAINI non richiede mai tramite e-mail, informazioni personali, numeri di conti correnti, ID o password di vario genere.
Soprattutto POMPETRAVAINI non richiede tramite e-mail il pagamento di FATTURE per forniture di merce non effettuate realmente.
Se avete ricevuto mail di questo tipo o se avete qualche sospetto, segnalatelo subito con una e-mail a info@pompetravaini.it

20/09/2017
Calendario Pompetravaini 2018

A breve sarà disponibile il calendario da tavolo Pompetravaini 2018, realizzato con una grafica sempre nuova e accattivante ed anche quest’anno sarà impreziosito dal termometro a cristalli liquidi.

16/06/2017
Pompetravaini passa all’edizione ISO 9001-2015!

“Committed to stay ahead” il motto che anima da sempre Pompetravaini troverà più che mai soddisfazione nel mese di Giugno 2017, poiché la ditta sarà impegnata nel rinnovo delle sue numerose certificazioni.
Verrà infatti effettuata la visita ispettiva periodica atta a garantire la conformità del Sistema Qualità alle normative del mondo Atex oltre alla verifica di rinnovo alla normativa ISO 9001 e, a tal proposito, occorre sottolineare che verrà colta l’occasione per passare all’ultima edizione della normativa, ovvero la ISO 9001-2015, che si differenzia dalla precedente per il metodo della gestione del rischio nei processi primari.
Il processo è in carico al manager di competenza che deve fare una prevalutazione dei rischi in modo da valutare i pro e i contro di ogni azione che si intende intraprendere per ottimizzare così il risultato finale.

Prec. 1 2 3 4 5 6 7 8 9 Succ.